19 ottobre, 2006

Caos Calmo/2

Oggi non avevo niente da fare e alla fine l'ho divorato, alla facciazza delle belle parole di ieri sera. Bellissimo. Per farvi venire voglia ancora di più di leggerlo vi dirò anche che:
1. a tratti fa davvero ridere;
2. è stampato su carta riciclata senza cloro (ha aderito a un programma di Greenpeace) e x qs non è stato abbattutto neppure un albero. Tra l'altro la carta non è neppure sgradevole al tatto e le pagine si girano facilmente, senza doversi leccare le dita, pecapisse;
3. Sandro Veronesi è un figo assurdo e per scoprirlo dovreste quantomeno andare in libreria e aprire il libro sulla quarta di copertina, se non siete così squallidi da cercarlo direttamente su google immagini (nella prima foto non è così figo, ma è a venezia e qs basta).

5 commenti:

Giulia K. ha detto...

quando torni in Italia leggi anche "la forza del passato" è molto carino (ed era stato anche premiato ma non mi ricordo più che premio fosse).
Per quanto riguarda l'utlimo link faccio finta di niente e non colgo la provocazione. Ok toccato un tasto dolente....

Madame ha detto...

ehm... chi ha provocato chi? aveva proprio ragione l'Aviotti...
Senti cazzona, terrò a mente il consiglio. Ma secondo te non è veramente un figo il S.V.?

Cris ha detto...

Se volevi farmi venire voglia di dare la caccia a questo libro ci sei proprio riuscita!!
Per i prossimi viaggi in treno sarà perfetto..

ORSON WELLES ha detto...

Cara Laurà.
Donc, se ti piace così tanto Veronesi vai al:
http://www.rtsi.ch/trasm/libramente/welcome.cfm?idg=0&ids=758&idc=8143
Da un po' di tempo non vengo a trovarti. C'est très bien ton blog: ce sont des choses de valeur.
Se aspetti Natale ti darò un bel po' di libri.
Ton Ami Robert

Madame ha detto...

aspetto natale volentieri