24 febbraio, 2007

Hangzhou (Angiò)


Questo weekend non farò nulla. Ozio puro. Ieri sono andata in gita ad Hangzhou con Monica, Simone, Lulli&Maxine. Hangzhou è una cittadina di 7 milioni di abitanti che dista 2 ore di treno da Shanghai. L'attrattiva principale è un lago bellissimo (nella foto un particolare). Poi, per il resto, non c'è granchè da vedere. L'idea che mi sono fatta è che le città della Cina, bene o male, sono così. Per noi italiani, che abbiamo chiesette o monumenti meravigliosi anche in paeselli di duecento anime, può essere visto come un grosso limite. Il lato positivo, però, è che si ha più tempo per osservare la gente e godersi le singole cose.
Un'altra osservazione: ho capito che viaggiare qui da soli con treno o bus è un gran casino. se non ci fosse stata Max sinceramente non so come avremmo potuto fare. Tutto in ideogrammi. Cartelloni in ideogrammi, indicazioni per la biglietteria pure... mah. non è che ci vada molto a scrivere due cartelli in inglese.
Va bene, buon weekend cari, mi sa che mi prendo una vacanzina di due giorni anche dal blog... eheh!

4 commenti:

Ally ha detto...

Ciao Là, volevo solo augurarti un buon inizio settimana! Ancora non so la data del mio ritorno... suppergiù tra dieci giorni! Mi mancate tutti! Ci sentiamo su skype domani che il bosss è in madrepatria russia...

Madame ha detto...

ciao ally, ieri ho provato a chiamarti ma forse stavi ancora dormendo. ma torni direttamente a shanghai?
bacino, Là

Francesca ha detto...

l'immagine di questo lago è veramente bella

Madame ha detto...

qs lago è molto molto bello. e poi c'era anche una luce tenue con una leggera foschia: magico. Ma ormai non capisco più se un posto di questo tipo mi piace perchè è oggettivamente stupendo o perchè il mio giudizio estetico si corrompe appena intravedo un briciolo di natura...