16 febbraio, 2007

Oroscopi

Cos'hai imparato di nuovo quest'anno?", ho chiesto recentemente ai miei lettori "Ho imparato che chiedere quello che voglio è il primo passo per ottenerlo", ha scritto Sarah Pearson. "E ho imparato che il viaggio che intraprendi per cercare di sfuggire al tuo destino può essere interessante quanto il destino stesso". Di tutte le lezioni che vorrei che tu imparassi nella prima metà del 2007, Bilancia, queste due sono sicuramente le mie preferite.

Questo è il mio oroscopo settimanale di Internazionale. Per una volta ho capito al volo cosa Rob Brezny mi vuole dire. Di solito ho bisogno dell'interpretazione di... indovinate un po'? Annika, bravi. Comunque in questo oroscopo mi ci ritrovo abbastanza. Alla fine la bravura di uno scrittore di oroscopi è riuscire a rigirare bene considerazioni ovvie sul nulla. Brezny è troppo bravo. fa sembrare gli oroscopi una cosa intelligente.

Passiamo allo zodiaco cinese. Non ho ancora formulato i buoni propositi per il nuovo anno. Intanto vi informo che stiamo per entrare nell'anno del Maiale, "il periodo più adatto per affrontare i problemi familiari, per riallacciare i rapporti parentali o partecipare ad eventi mondani. Trattandosi inoltre dell’ultimo segno "del ciclo dei dodici anni, favorisce la conclusione dei progetti iniziati". Bella lì.

Ora una domanda per voi: come leggete il nome Annika? Cioè: l'accento su che lettera lo mettete? Ce lo stavamo chiedendo io e Cachi ora, mentre facevamo colazione. Si, stamattina speculazioni filosofiche a gogo. Buona giornata.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Io accento la A iniziale, perchè altrimenti? Sulle altre mi suona male. Cià!!!

Grissi ha detto...

Ah la firma... ero io, Cri

Ale ha detto...

Si' credo che suoni meglio accentato sulla A iniziale che sulla i!
Cosa dice (spero di bello!) il io oroscopo?? Ariete, grazie!!
Ma "auguri Vale" sta per Valentino Rossi??!!

Madame ha detto...

ehm... si! Cmq giusto, annika con l'accento sulla prima "a".
allora:
ariete (21 marzo - 19 aprile)
"Caro Rob, potresti dirmi come faccio a convincere gli uomini che mi piacciono a tirarmi giù dal piedistallo su cui mi mettono? Se le cose non cambieranno al più presto, dovrò invocare il fulmine per distruggere le loro illusioni. Scusa se faccio discorsi un po' violenti, ma ogni volta che sono pressata da richieste mascherate da amore, la tempesta comincia ad addensarsi".–Iperidolatrata dell'Ariete
Cara Iperidolatrata, ho buone notizie per te! Sei entrata in una fase favorevole alla distruzione di tutte le proiezioni ingenue e delle aspettative irrealistiche. Sarai anche brava a sfuggire al bisogno d'amore che senti come una camicia di forza."

Madame ha detto...

e qs per grissina:

"Leone (23 luglio - 22 agosto)
Immagina la scena: hai veramente sete, sei così disidratato che ti sembra di svenire. Eppure stai camminando lungo la riva di un fiume dalle acque così limpide che potresti vedere il fondo. Sembra che tu non ti sia assolutamente accorto dell'impetuosa forza della natura a pochi passi da te. È invisibile ai tuoi occhi? Sei così tormentato da non vedere quello che metterebbe fine alla tua sofferenza? Davanti a te c'è un uomo. Mentre ti avvicini vedi che ha in mano un bicchiere d'acqua. Corri verso di lui e lo implori di lasciarti bere. Lui accetta, e tu tracanni il prezioso liquido pieno di gratitudine. Mentre ti allontani, lui ti grida dietro: "Comunque c'è ancora tanta acqua laggiù", e indica il fiume. Lo senti? E se lo senti, gli credi? O continui a camminare sperando di incontrare qualcuno con un altro bicchiere d'acqua?"

Anonimo ha detto...

Ciao,volevamo segnalarti il nostro sito, l'argomento che trattiamo è alquanto delicato e spero susciti interesse e, da parte tua, comprensione se non aiuto a divulgarlo. Grazie.
www.ingegnomosessuale.splinder.com