28 maggio, 2007

Hong Kong mon amour

Questo week end sono stata due giorni a Hong Kong con Alice perchè ho perso un foglio della polizia senza il quale non potrei rinnovare il visto. Per rifarlo senza pagare multe esose l'unico sistema è uscire dalla Cina e al rientro richiederne uno ex novo. Ma cosa penso bene di fare a Hong Kong? Perdere anche il portafogli. Nel solito taxi. Al di là del fatto che dentro avrò avuto sì e no 50 € (che comunque in questo periodo non posso permettermi di disdegnare). La menata principale ovviamente è stata bloccare le carte di credito e andare a fare la denuncia alla polizia locale. E poi bisogna dire che ormai ho l'incubo del taxi. E anche un po' l'incubo di me stessa. Sto raggiungendo livelli di distrazione preoccupanti. Mi sto abbastanza in culo, insomma.
Dunque, ora mi devo rimettere assolutamente a lavorare e non ho proprio più tempo di raccontare il resto del week-end. Ma forse è meglio così. Solo una cosa: qno mi spiega chi sono sti spannati di nonnecessariamente? Da dove sono usciti? E anche un'altra curiosità: ma chi è l'anonimo dei commenti di sotto? Troppi misteri...

12 commenti:

Fabrizio Giovanni ha detto...

non sono l'anonimo di sotto, faccio il lurker da un pò. comunque se hai perso la registrazione della polizia non serviva andare fino ad hong kong. o provavi dalla polizia a fartela rifare, oppure ancora più semplice andavi in qualche ostello, pagavi una notte (senza starci) e chiedevi alla reception di emettere il foglietto e con quello andavi a fare il visto. Alla fine ti costava 100rmb o qualcosa, niente di più.
Poi la prossima volta che torni in Cina, vai dalla polizia e ti registri di nuovo.

ciao

Ale ha detto...

wow! Madame sei famosissima e international..tutti leggono il tuo blog..tra un po' ti scrivera' anche Bush..ehehe!!
Ma come hai fatto a perdere il portafogli?

Marco ha detto...

Mi sa che i NonNecessariamente ve li ho portati io, in qualche modo. Sono (o è? Questo non l'ho ancora capito) ragazzi che hanno quel blog e che frequetano spesso un blog di un'amica in comune. Da lì avranno visto il mio indirizzo, e da lì la follia è cominciata! Al di là dell'idiozia che raggiungono, le cose che scrivono sono molto belle...stilisticamente parlando.
Oh, ma dove hai la testa, Laura???? Sei innamorata????
Un bacio grande...quando vuoi, facciamo le foto nuda allora. Ah ah ah...scherzo, dai...
Ribacio.

;)

Anonimo ha detto...

Nessun mistero. Resto "anonimo" solo perché il mio commento voleva limitarsi ad un semplice e rapido complimento. Non ti conosco. Ho solo girato dentro questa piccola tana di margherite e fili d'erba e scoperto che sei una persona interessante.
Poi s'è messo in mezzo il Marco finto, poi è tornato a riprendere la propria identità il Marco vero e... niente. Così.

carlo gioria ha detto...

In realtà Nonnnecessariamente è un progetto artistico nato in veneto sotto la supervisione mia e del GAM STUDIO. Anche se siamo architetti ultracinquantenni ci piace ancora sentirci giovani dentro e giocare a fare i finti letterati. Inoltre il mio scopo segreto è fare colpo su quella figona della Giulia K.
Hahahahaha. Saluti

Marco ha detto...

Io invece sogno di far colpo oltre che su Giulia anche su Silvia e chiaramente su Laura. Che bello poterle avere tutte e tre!

Marco ha detto...

Maledetto Marco...cominicio ad odiarlo...odio me stesso forse? Non so...non capisco più. Non so chi sono.
O soffro di crisi d'identità precoce oppure Marco è un nome troppo comune e crea incomprensioni.
L'ho detto ai miei che dovevano optare per un nome più originale, tipo Maicol...o Maveric.
Pazienza.

eltorodeoro ha detto...

porca miseria...mi distraggo un attimo e..sarà il sacchismo di merda...

Giulia K. (aka MeiMei) ha detto...

C'e' qualcosa che mi impedisce di capire l'ultima serie di commenti. OK. OSno appena atterrata e ho apssato praticamente la notte in bianco dopo un we all insegna della morigerazione (chiamiamola cosi) ma qui veramente si sta perdendo ogni logica. Il nome Marco e' un po' inflazionato effettivamente....

Madame ha detto...

Giulia ma sai che non riesco a riprendere il filo del blog (se mai ce n' è stato uno)? Mi sono persa. cmq grazie a tutti x:
- i messaggi carini;
- le delucidazioni;
- le indicazioni su come vivere in Cina (foglio polizia).
e un saluto in particolare a carlo gioria.

anneheche ha detto...

Mi piace il tuo blog.

Madame ha detto...

merci!