04 giugno, 2007

One night stand

Sono incapace di vivere esperienze uniche. Mi piace ripeterle/mi. Non riesco a ricordare di aver fatto una cosa che mi piacesse solo una volta. E sono così in tutto: da un piatto buono (capace che, se vado nello stesso ristorante 10 volte, 10 volte ordino la stessa cosa) alla scelta della meta per un viaggio (ad es. vivo a Shanghai e su 5 viaggi fatti in Cina 3 volte sono andata a HK...). Ho bisogno di andare in fondo alle cose e per farlo ne perdo l'eccezionalità. Sicuramente è una "perversione" condivisa da molti che ha sicuramente anche dei lati positivi. Il mio vero problema è che cado facilmente nell'ossessione (un es. su tutti: Venezia). I due svantaggi principali: 1. spesso si perde tempo (perchè ovviamente si sta dietro anche a un sacco di cazzate); 2. si colgono meno occasioni.
Dove volevo andare a parare? Non lo so nemmeno io... Sono appena stata un'ora al telefono con la Bea (di Casale!) e ho completamente perso il filo del discorso. Torno a lavorare, va'.

21 commenti:

Marco ha detto...

Sono anche io così. Però non credo che il ripetersi comporti una perdita dell'eccezionalità. Il fatto che tu ripeta un'esperienza implica, secondo me, che la cosa sia in qualche modo speciale. Perdi l'unicità, ma non la qualità.

Ale ha detto...

Credo di essermi persa delle puntate...com'e' che torni forse a settembre?? Ma non dovevi tornare anche tu, come Giulia, a giungo/luglio?
In qualche post fa, ho letto che dovevi firmare un contratto..ma hai cambiato lavoro? Sono rimasta indietro, ti prego aggiornami!! Se e' una storia troppo lunga da postare, fallo pure via mail! Leggo e rispondo sempre molto volentieri!
Baci

Alfredo ha detto...

Credo che tu ti sbagli: non perdi l'eccezionalità, la approfondisci. Venezia: la più bella città al mondo (se solo non ci fossero i turisti....), ci tornerei ogni qualvolta possibile (mi accontento di Forza d'Agrò) per apprezzare sempre cose diverse (i colori di Venezia in inverno sono eccezionali!).
A proposito, scusa la curiosità, ma che lavoro fai lì a Shanghai?
Ciao, a presto.

Madame ha detto...

Lavoro come progettista didattico. Lavoro via internet quindi posso lavorare piu o meno dove mi pare... :-)

Alfredo ha detto...

Ti invidio molto! Cos'è un progettista didattico? Potresti farmi sapere com'è il tempo a Pechino in Ottobre? Grazie tante.

Anonimo ha detto...

einmal ist keinmal
in tedesco si dice:
"una sola volta e' nessuna volta"

Bea ha detto...

spiacente di averti fatto perdere il filo del discorso...ma troppo contenta di aver fatto quella bella chiacchierata... visto mi è anche passato il blocco-timidezza da blog!

Madame ha detto...

Bella bea! Anch'io sono molto contenta di averti sentita!
Ale mi ero scordata di risponderti, sorry: non ho ancora deciso quando tornare, sto pensando a settembre ma non sono sicura! Ti dirò! baci

elenita ha detto...

Cheriiiii! questa foto e spettacolare!!!! le ossessioni non sono poi male, ricordo che nei primi tempi post parigi non facevo che tornarci, credo di esserci tornata cinque o sei volte di fila. Parlando di luoghi credo che con alcuni si instauri un legame assolutamente indissolubile( tant'e che la prossima settimana stavo pensando di andare a Parigi...)e che ci si possa innamorare di una citta.
Alla fine pensare di conoscere il mondo solo perche si sono visitati dei posti e un'illusione. O per lo meno io non posso ragionare cosi.
A parte questi ragionamenti filosofici per favore togli il link del mio blog dal tuo, non ci ho mai scritto, credo che ne apriro un altro o ricomincero a scrivere su quello vecchio... poi ti faccio sapere.
Un abbraccio da una Dublino piovosa

Madame ha detto...

1. Elenitaa! apri un nuovo blog su splinder o blogger, dai, così lo posso leggere anch'io (in cina il tuo link non si apre)!! un abbraccio anche a te da una piovosissima shanghai!
2. Ale: rispondo ora alla tua seconda domanda. scusa ma ieri mi era completamente sfuggita. il contratto è per la casa, non per un nuovo lavoro! Da giovedi mi trasferisco... :-)
3. Alfredo: per Pechino forse ti consiglierei di andarci a inizio ottobre e poi scendere piu a sud. Credo che si stia ancora bene ma, mentre a Shanghai fa caldo fino anche a tutto novembre, a Pechino l'inverno arriva piu rapidamente.

buona giornata a tutti!

Alfredo ha detto...

Grazie mille per le dritte metereologiche. Rifaccio l'altra domanda: Cos'è un progettista didattico? Ciao e buona giornata!

Ale ha detto...

Grazie per le risposte...pero' credo cmq di essermi persa delle puntate fondamentali..non sapevo cambiassi casa..

ally ha detto...

Laura son qua che mi scervello cercando di capire che cosa tu abbia fotografato... una molla del divano? Indico un concorso sul tuo blog, vediamo che ci arriva! (o sono solo io la pistola che non ci è arrivata?)
Ps: qualsiasi cosa sia mi piace un casino!

ORSON ha detto...

Cara Laura,
al tuo ritorno (spero a Settembre per le vendemmie) faremo una mostra fotografica.
Le tue immagini sono sempre comme il faut (ha ragione Ally).
Grazie per i tuoi commenti al nostro ungherese (torna a rivedere i commenti, ti do ragione).
Oui, la vie! Se non fossimo un po' flaneur che senso avrebbe visitare una sola volta o due o tre la bella Venezia?

Madame ha detto...

Ok vediamo se qualcuno ci arriva. E' molto più ovvio di quello che sembra. E la foto è bella solo perchè è il soggetto ad esserlo...

Madame ha detto...

alfredo vai qui it.wikipedia.org/wiki/Instructional_Design.

ale appena ho un momento libero ti scrivo una mail. se tardo un po' puoi chiedere delucidazioni al gian!!

orson vada per la mostra fotografica. ora passo da te a fare un salto!

Alfredo ha detto...

La foto (macro o quasi) dovrebbe ritrarre una stoffa avvolta con dello spago?
Lavori nell'ambito dell'e-learing allora. L'anno scorso ho conosciuto un paio di persone molto affabili che lavoravano in questo campo.

ally ha detto...

Uhm... io dico una sedia di paglia con sopra il cuscino. Quella del vicino catarroso. Ci ho preso o ha vinto Alfredo?

Madame ha detto...

Ok alfredo ci ha praticamente preso. si tratta di un particolare di un'opera d'arte (un tubo su cui era avvolta della stoffa ricoperta a sua volta di fili metallici) esposta all'HK art centre (quello dove siamo state domenica scorsa ally, do you remember?)

Premio: la Ally ti porterà a cena al The Kitchen (a sue spese naturalmente) se verrai a Shanghai in vacanza!

Alfredo ha detto...

Consideratemi già a Shanghai!

ally ha detto...

Peeeeeerò ma allora sono proprio tonta visto che c'ero pure io quando hai scattato la foto!!
Va bene, pagherò pegno, Alfredo considerati invitato!