06 agosto, 2007

Quando il sudoku non c'è...

In questi giorni, nonostante stia ancora lavorando, mi sembra di essere già in vacanza. Ieri ho passato la serata (e intendo l'arco temporale che va dalle 17.00 alle 24.00) sul divano a produrre pensieri con Annika che, finalmente, si è licenziata dallo studio di cinesi pazzi per cui lavorava. Ci siamo inventate qualche giochino stupido, tipo quelli che piacciono anche al Gian. I nostri giochi consistono molto semplicemente nel porci domande. Lo so che può sembrare una palla, ma invece escono fuori sempre cose interessanti. Esempio: se potessi avere un'opera d'arte cosa vorresti? A questa domanda quella mitomane di Annika ha risposto la Nike di Samotracia da mettere in soggiorno, io una casa del Giardino dei Tarocchi di Capalbio (vedi foto sopra e sito) in cui vivere. Altra domanda: se potessi eliminare un colore dal mondo quale sceglieresti? Io ho detto il marrone, Annika il nero. A questo punto abbiamo voluto anche analizzare le conseguenze. Ovvero: il mio mondo non avrebbe la cacca, i neri (e mo' Annika son cazzi, eh?), i fiumi cinesi e la salsa di soia; il mondo di Annika invece sarebbe senza la notte, il petrolio, la carie e i buchi neri. Qui è scoppiato un vero e proprio delirio crativo che si è concluso con l'ideazione di un gioco in scatola e di un videogioco. Non posso dire altro, stiamo pensando di brevettarlo.
Eh bien, ora vado a pensare con la mia compare l'intrattenimento di questa serata, che si sta facendo tardi... Baci baci

4 commenti:

eltorodeoro ha detto...

Ma ad Annika piacciono le scarpe?
si carino il giochino....diciamo che il "CHI TI SCASSERESTI TRA..."ha una marcia in più.però bello.
che fine hai fatto?
alias a quest' ora sarà finito...

Giulia K. (aka MeiMei) ha detto...

Ma quando arrivo io non è che il tuo spacciatore va in ferie vero?

Marco ha detto...

no dai...senza il nero no!!!
e i miei molteplici pantaloni gessati????
no no no...mi spiace...
Me se elimini il marrone, come fai col fumello poi?
Occhio...

Silvia ha detto...

Se all'improvviso sparisse il nero..
potrei ritrovarmi all'improvviso nuda in mezzo ad una strada....!

Silvia