25 novembre, 2007

Vie d'accesso


Nella casa delle CP aspettiamo sempre con ansia l'uscita dell'oroscopo di Internazionale. E' un'attesa che non ha nulla a che vedere con il desiderio di scoprire che cosa ci riserverà il futuro. Il "sapere" di Brezsny ci serve da spunto per compiere atti poetici.
Vi copio/incollo la Bilancia del 23/29 novembre.
"La prossima settimana parla il meno possibile. Cerca invece di comunicare bisbigliando, cantando, ridendo, parlando in rima, usando accenti stranieri, facendo versi di animali e imitando i personaggi dei cartoni. Come astrologo, penso che questo potrebbe renderti libero di esprimere sentimenti e pensieri che finora hai represso. Ti darebbe la forza di accedere a importanti informazioni alle quali né la tua mente da scimmia né quella razionale sono particolarmente interessate."
Ecco, magari la parte sugli animali e i cartoni animati tralasciamola ma, effettivamente, non è un bel consiglio quello di imparare ad ascoltarsi cercando di fare propri mezzi di comunicazione inusuali?
Questa sera sono uscita con Annika a fare fotografie per sperimentare un mio nuovo acquisto: il cavalletto. Non sono abituata ad usare la reflex di notte. E infatti le foto sono venute una più brutta dell'altra. Ma muoversi in silenzio, per spazi bui, alla ricerca di fonti di luce mi ha richiesto uno sforzo di cambiamento di prospettiva
. Ho sperimentato una nuova forma di esercizio mentale. E anche se senza successo, per il momento, ho intravisto una strada che mi piace. Vedremo...

1 commento:

martita ha detto...

Sono andata subito a leggere il mio...è veramente un periodo mortifero!so che le intenzioni di Brezsny erano altre, ma è l'ennesima evocazione mortifera di questo mese!La foto è bellissima...sembra un plastico. Baci baci