30 settembre, 2006

Vietato ai minori

A grande richiesta le immagini del mio davanzale. Che, tra l'altro, mi sembra molto più grande di quello di Scarlett Johansson...






5 commenti:

Fecomante ha detto...

Alcuni leggono il futuro nei fondi delle tazzine di caffè... Io a causa di una certa miopia ho scelto superfici di porcellana più grandi e fondi che hanno più a che fare con la mia vita interiore... Questa mattina un grande punto interrogativo campeggiava in campo bianco al di sotto delle mie natiche... Mi aspettava una giornata all'insegna del dubbio, dell'incertezza?! Guardando su internet ho trovato una tua mail e poi il tuo blog (forse quel fausto segno mattutino presagiva la curiosità di sapere come te la stavi passando..). Brava Laura, i cinesi sono famosi per lo sputare (questo rende difficoltosa la pulitura di piazza Tienammen), sputano anche sentenze scritte in bigliettini chiusi dentro biscottini della felicità avvolti in simpatici involucri colorati (in un gioco di scatole... naturalmente... cinesi!). Comunque amo tanto la Cina su tutti i miei giochi c'era scritto made in China, ben stampato sotto le zampe plasticose di draghi e dinosauri... Ieri una ragazza cinese mi voleva vendere un accendino da tavolo con le torri gemelle e un piccolo busto di Bin Laden. Schiacciando la sommità della torre di destra si accendava una fiammella su quella di sinistra e si illuminavano gli occhi di Bin... Che sfoggio di tecnologia!!! Il tuo davanzale è molto bello... (ecco un bel doppio senso stile Lino Banfi)... e anche gli infissi non sono mica da sottovalutare! Adesso ti saluto che devo leggere il futuro a due vecchie signore dai capelli turchini. Uno sputo affettuoso

Giulia K. ha detto...

Per forza è più grande. Scarlett è una donna in miniatura... niente a che vedere con la nostra laurona....chissà cosa stai facendo, in che giorno stai vivendo...saluti a cachi e un bacio a te.

eltorodeoro ha detto...

prima di andare a dormire non potevo non pensare a te quindi mi connetto per guardare la signora di shanghai,dopo un paio d'ore di orson welles e rita hayworth,mi rompo i coglioni,e un'assurda curiosità mi spinge a cliccare sul link alla mia destra intitolato"solo per i fanatici come me..."...DIO CHE SCHIFO!

carlogioria ha detto...

Tendina a caccole a parte(che potrebbe essere una piccola caduta di stile), trovo che le luci dentro e fuori siano molto fascinose. Ah, ieri sera ero a cena a "La bela rusin" e ho parlato con tua mamma...ultimamente c'è un pezzetto di te in tanti posti della mia vita. Bello.

Madame ha detto...

Per Fecomante: chi sei. o poeta raffinato? Vorrei tirare a indovinare ma preferisco evitare di sparare cazzate (almeno quando è possibile).

Per Giulia K: è orribile guardare il tuo blog alle due di pomeriggio e sapere che tu l'hai aggiornato da poco, ma di notte, appena prima di andare a dormire. Ancora più orribile è constatare che, oltre ai 4 anni che ci separano, hai deciso di ringiovanire rispetto a me di altre 12 ore.

Per Gian: ti ho appena scritto una mail. Cmq quado hai letto la parola fanatici avresti dovuto immaginare. e ti è andata ancora bene: per un momento ho avuto la tentazione di mettere un link al fansclub del vale...

per Carlo: mia mamma mi ha detto! Per le tendine hai ragione, fanno pietà. però le luci di tutta la casa sono davvero stupende. pensa che sul davanzale ci sono due faretti che ti illuminano. comodi nel caso volessi emulare la nostra scarlett e decidessi di sedermici sopra. peccato che sotto il marmo o quel che è non hanno pensato di metterci un termosifone...