22 ottobre, 2007

From the morning

Sto diventando un'insonne. Anche questa mattina mi sono svegliata alle sei e mezza. E' lunedì e ho da lavorare, ok, ma anche ieri che era domenica ero in piedi alle otto dopo essere andata a letto alle quattro... Insomma, assomiglio in modo sempre più inquietante a mia mamma.
Vi ho caricato una canzone di Nick Drake, in questo momento penso non riuscirei ad ascoltare altro... La sensazione alla testa è la stessa di quando in Italia mi capita di dover prendere un treno all'alba. Il caffè alla stazione di Vercelli. Nell'ipod qualcosa di "leggero", che mi riporti lentamente alla realtà. Questo pensiero mi fa venire in mente, per la seconda volta in 24h, tutte le abitudini che ho perso vivendo in Cina. Ieri mattina, sempre considerata l'ora insana del risveglio, sono uscita alle 9 per fare la spesa e ho parcheggiato la bici dietro a un'edicola. Mi è salita una botta di nostalgia incredibile: quanto mi manca passare in edicola la domenica mattina. E mi sono stupita di me stessa: di come mi sono abituata, senza alcuna fatica, a non leggere giornali. Stesso discorso per i libri. Vivere in Cina senza poter leggere il cinese porta a una specie di analfabetismo di ritorno. Anche al supermercato, diciamolo, evito il cibo cinese non solo perchè l'aspetto non è esattamente invitante, ma anche perchè non ho la più pallida idea di che cosa ho di fronte. Quando penso ai limiti di questo modo di esperire la realtà circostante mi viene voglia di scappare. Poi, naturalmente, succede sempre qualcosa che mi fa cambiare idea. Mi trovo oggettivamente in una situazione senza possibilità di compromesso. L'ago della bilancia oscilla, a seconda dei momenti, un po' di qua un po' di là. Ho il timore che, anche questa volta, saranno gli eventi a decidere per me

14 commenti:

enrico ha detto...

di qua di qua di qua:D

Anonimo ha detto...

Cara Laura,
sono riuscita a farti una sorpresa?! Assemblea sindacale stamatt all'asilo e quindi si entra alle 10,30. Così nel frattempo ti scrivo, perchè non ne posso più di non sentirti! Agli ultimi 2 sms che ti ho scritto non ho ricevuto risposta e non so nemmeno se ti sono arrivati gli auguri di compleanno! Scusami se non mi sono decisa prima a scriverti, ma sai che questo blog mi mette un po' di "gena"... Lo sai che mi manchi tanto?! Anche se mi tengo aggiornata con il tuo blog, su cui sono anche lieta di leggere della tua recente"fase di riordino"! Mi spiace che da qui vedo i tuoi pensieri troppo da lontano... Ti abbraccio fortissimo e torno alle 200 cose che devo assolutamente fare entro le 10,15! A presto, spero! Tua Marta.

Marco ha detto...

Splandida la canzone...perfetta colonna sonora per i tuoi pensieri malinconici.
Ti abbraccio...

Madame ha detto...

Martina ciao! Sì che ho ricevuto i tuoi messaggi e scusa se non ho risposto ma ho pochissimo credito... Scrivimi una mail appena hai tempo così mi racconti come stai tu! tvtb

Jimmyno tu sei una delle ragioni per cui ho più voglia di tornare, lo sai? Cmq se la smettessi di andare a dormire ogni volta che la mamma e la nonna mi telefonano forse riusciremmo anche a parlare!

Marco ma sai che è complicatissimo trovare una sintonia tra canzone/post/umore? Questa mattina ci sono riuscita ma era da due giorni che ci provavo e senza successo... o forse basta solo prendere la mano!

martita ha detto...

I giornali ho smesso di leggerli anch'io, se ti può consolare, ormai le prime pagine di Repubblica assomigliano sempre più a quelle di Vanity Fair! Ho seguito le indicazioni del tuo amico Marco, per attaccare gli mp3 al post, ma, come prevedibile, a te è riuscito magnificamente mentre a me è comparso il frontalino di un'autoradio!!! Urge l'intervento della mia blog fashion designer...baciotti...

Marco ha detto...

Martina, qual'è l'indirizzo del tuo blog?

Madame ha detto...

Marco!!! in questi commenti compaiono due marte diverse: Martina è una mia amica di Casale, Martita di Roma. Il blog è di Martita e ci sei già stato, trovi cmq il link nella mia colonnina di destra! baci

Madame ha detto...

ah, martita: può darsi che marco da cavaliere qual è stia già venendo in tuo aiuto. Cmq, se guardi bene, su spotdj puoi scegliere tra tutta una serie di comandi, credo sia solo necessario salvare l'opzione una volta che l'hai selezionata! e' semplicissimo! ciao tesor!
Ragazzi non potete capire che bello poter di nuovo commentare su blogspot!

Marco ha detto...

Ah, ecco!
Grazie Laura...sono quello che in dialetto piemontese si può definire come "sturnigià"!
;)

enrico ha detto...

hai ragione, giovedì mattinan (italiana) ci sentiamo?
bacio

Madame ha detto...

ok ma ricordamelo ancora perchè mi dimentico sicuro...

eltorodeoro ha detto...

laura non ho parole,sono di nuovo a piedi e la rete evidntemente mi è nemica, appena ...ti chiamo e ti racconto.
Volevo dirti una cosa ma non so in che blog...sai che giulia l'altro giorno mi ha detto che lei ha scoperto di essere un'ottima ascoltatrice!?!
guarda,mi sto ancora pisciando addosso dal ridere.solo al pensiero.

Giulia K. (aka MeiMei) ha detto...

Grazie Gian. E dire che io ce la metto prorio tutta per cambiare un poco e guarda come smorzi i miei entusiasmi...perlomeno ti tengo allegro..

eltorodeoro ha detto...

hai ragione Giulia, sono veramente una brutta persona, faccio ammenda.prometto che non ti prenderò in giro mai più!